03.04.17

La scuola


Lun 03.04.17
Ore: 21.00


\\ SPETTACOLO TEATRALE



SILVIO ORLANDO  e VITTORIA BELVEDERE in

LA SCUOLA

con

Vittorio Ciorcalo

Roberto Citran

Roberto Nobile

Antonio Petrocelli
Maria Laura Rondanini

 

Regia di Daniele Luchetti

Produzione Cardellino srl

"La scuola", di cui forse molti ricordano la trasposizione cinematografica per la regia di Daniele Lucchetti, è uno dei rari casi in cui il cinema ha accolto un successo teatrale, e non viceversa.
Nel 1992, quando Silvio Orlando portò sulle scene il racconto di Domenico Starnone, lo spettacolo riscosse un enorme successo di pubblico. Le piccole cronache dell'ambiente scolastico che Starnone pubblicava sul Manifesto, Cuore, Tango e il Corriere della Sera diventavano per la prima volta materia di racconto teatrale, in cui la scuola italiana dei tempi si stagliava già quale esempio profetico del cammino che stava intraprendendo il sistema scolastico.
A distanza di oltre 20 anni è interessante tracciare il bilancio di quel che è successo.
In scena i medesimi protagonisti: Silvio Orlando nei panni del prof. Cozzolino, Daniele Lucchetti alla regia, insieme a gran parte del cast originario.
Siamo in tempo di scrutini in IV D in un malandato istituto tecnico alla periferia di Roma. Un gruppo di insegnanti, riuniti in palestra perché la sala professori è inagibile, deve decidere le sorti conclusive dei propri studenti. Di tanto in tanto, in questo ambiente circoscritto, filtra la realtà esterna e si insinua la vita, con speranze, ambizioni, conflitti sociali e personali, amori, amicizie e scontri generazionali. Prendono allora vita personaggi esilaranti, giudici impassibili e compassionevoli al tempo stesso: l’idealista prof. Cozzolino, la prof. Baccalauro, sempre dalla parte degli studenti, il Prof. Mortillaro.
Il dialogo brillante e le situazioni paradossali rendono La scuola uno spettacolo irresistibilmente comico…ma anche irresistibilmente vero.



\\ Organizzato da: Sondrio Teatro




Spettacoli precedenti