18.01.19

ALESSANDRO MARANGONI, pianoforte


Ven 18.01.19
Ore: 20.45


\\ Concerto



Rossini e Chopin: un dalogo romantico
ROSSINI: Brani da Pechés de vieillesse tra cui, in prima esecuzione mondiale: Allegretto (1856) e Allegretto “ del pantelegrafo”
CHOPIN: Ballata n.1, op.23; Notturno in do min.,op.postuma; Scherzo n.2, op.31; Andante spianato e Grande Polacca brillante, op.22.

Alessandro Marangoni , allievo di Maria Tipo, è conosciuto per una bella carriera internazionale: qui vorremmo menzionare specialmente la sua dedizione a Giochino Rossini e al suo pianismo pressoché sconosciuto. Rossini , morto nel 1868, smise di comporre opere a 37 anni: si sentiva superato, era preda di crisi depressive, disturbo dell’umore si direbbe oggi. Ma continuò a comporre per sé e per i suoi amici in occasione delle ambite feste che teneva nella sua casa parigina;  chiamò gran parte di queste composizioni “Peccati di vecchiaia”. Marangoni questi “Peccati” li sta incidendo tutti, siamo al 13° CD e riserverà per Sondrio e gli Amici della Musica due prime esecuzioni mondiali. Sembra impossibile ma c’è ancora Rossini da scoprire.





\\ Organizzato da: Amici della Musica Sondalo