24.10.17

ORCHESTRA SINFONICA MAV DI BUDAPEST


Mar 24.10.17
Ore: 20.45


\\ Concerto



Laura Bortolotto, violino
Amedeo Cicchese, violoncello
Francesca Leonardi, pianoforte
ANDREA VITELLO, direttore
Fondata nel 1945, l’Orchestra MAV è oggi classificata tra i migliori complessi
ungheresi; i concerti si svolgono nelle sale piu’ prestigiose del Paese,
come l’Accademia di Musica e il Palazzo delle Arti e partecipa al prestigioso
Festival di Primavera di Budapest. È stata diretta da celebri artisti
come János Ferencsik, Lamberto Gardelli, Hans Swarowsky, Carlo Zecchi,
Kurt Masur, James Levine; ha suonato con Luciano Pavarotti, Placido
Domingo, José Carreras. Numerose le tournées europee e americane,
giapponesi e cinesi e al Musikverein di Vienna. La MAV ha al suo attivo
registrazioni per le piu’ importanti case discografiche (Ungaroton, Naxos,
Sony, Toccata Classics). Il « Triplo » di Beethoven è stato il primo concerto
con tre solisti; la scrittura della parte del pianoforte risulta la meno impegnativa
perchè, nella prima esecuzione assoluta, destinata all’ arciduca
Rodolfo, pianista dilettante. Poi, ancora Beethoven: ideale prometeico
e ideale eroico si saldano e danno vita a uno dei più straordinari brani
musicali di tutto il repertorio beethoveniano.
Il periodo in cui nasce la Seconda Sinfonia (1846) è uno dei più tormentati
della vita di Schumann, Nonostante ciò, la Sinfonia, dall’impianto classico
nei suoi quattro movimenti, lascia spesso trasparire un radioso senso di
pace e di cauto ottimismo che raggiunge l’apice nell’ Adagio, pagina di
straordinaria intensità espressiva.



\\ Organizzato da: Amici della Musica Sondalo




Spettacoli precedenti